Scheda Punto d'interesse

Castel di Luco

Sulle origini del castello sono state formulate diverse ipotesi: la più accreditata é quella del Colucci, storico marchigiano del '700, il quale riteneva che Luco (dal latino lucus) fosse anticamente un bosco sacro nelle cui ombre erano celebrati orrendi riti pagani. Il castello, quindi, sarebbe stato eretto, nel mezzo di quel bosco, proprio sopra il poggio di travertino dove probabilmente erano situati gli altari sui quali venivano eseguiti i sacrifici. Notizie certe dell'esistenza del castello si hanno invece, a partire dall'XI secolo come testimonia una bolla di Papa Leone IX, datata 1 Luglio 1052 e conservata nell'archivio della cattedrale di Ascoli, in cui si legge che il vescovo Bernardo Il ne aveva il dominio insieme ad altri castelli della zona.

 

Castel di Luco, situato nel comune di Acquasanta Terme a circa 15 chilometri da Ascoli, é uno dei più rari e singolari castelli del Piceno che conserva ancora, quasi intatto, il suo aspetto di struttura architettonica medioevale.
Sopravvissuto all'invasione delle milizie di Carlo D'Angiò e alle soldatesche di Galeotto Malatesta, Castel di Luco è rimasto protagonista di eventi storici di eccezione. Da qui, infatti, il 10 Agosto 1445 partì Pietro di Vanne Ciucci, signore di Luco, alla testa di una schiera di montanari per liberare Ascoli dal potere di Rinaldo fratello di Francesco Sforza. Ancora una volta la montagna teneva alta la fiaccola della libertà. Fu qui , in questo castello, che un bandito famoso di Ascoli, il Parisani, fece trucidare nell'estate dei 1562 Chiarino Montaroni al quale era stata affidata la difesa del maniero. I banditi, al comando dei Parisani, lo assediarono. A tradimento fu chiamato sulla porta il difensore del castello, quasi ci fosse l'intenzione di arrivare ad un accordo. Chiarino Montaroni uscì e fu freddato da un colpo di archibugio. Il Parisani si impadronì dei cadavere e con l'aiuto dei suoi sgherri lo gettò nel fiume Tronto.

Nei secoli successivi il castello, da fortezza che era, si é trasformato in residenza gentilizia continuando ad ospitare la famiglia Ciucci che ne è stata proprietaria fino al 1800 quando l'ultima ereditiera, Maria, andò in sposa a Giuseppe Amici che ha tramandato fino ad oggi tutta la proprietà ai suoi diretti discendenti. Attualmente il castello conserva ancora la sua struttura originaria e nelle stanze affrescate adibite a ristorante è possibile, su prenotazione, gustare raffinati piatti locali e rivedere, con la visita al castello, la storia di un intero millennio.
Una stradina circondata dal verde introduce il visitatore a Castel di Luce, un borgo medioevale immerso nella quiete dei boschi e nella semplicità della vita rurale. Attraverso una scala ricavata nella roccia il visitatore si lascia alle spalle la realtà del quotidiano per tuffarsi in un'atmosfera fiabesca. Nell'immaginario, dame e cavalieri accolgono l'ospite al suono di flauti e chiarine e lo conducono a ritroso nella storia, attraverso il suggestivo cortile fiorito che introduce al castello, dove l'austera bellezza delle stanze evoca atmosfere di storie e leggende narrate accanto al camino, di leggiadre fanciulle che danzano nei saloni e di misteriosi passaggi segreti che conducono al cuore del maniero. Qui tra i raffinati decori delle volte che ricordano volti medioevali di donne intente a ricamare preziosi tessuti, il visitatore viene bruscamente sottratto alle note di questa antica armonia dai genuini sapori della gastronomia locale, sapientemente evocati nelle settecentesche sale dei ristorante, dove l'ospite può gustare la tradizionale cucina locale.
 

informazioni tratte da: http://www.casteldiluco.com/it/history.html

Autore: edoardo

Strutture ricettive associate

Ogni camera, elegante ed accogliente, è arredata in stile classico moderno come il resto dell' hotel; dispone di TV, telefono, aria condizionata e servizi con doccia. ...
Nonna Pia b&b Nel cuore degli Appennini, al confine tra il Parco Nazionale dei Monti Sibillini ed il Parco Nazionale dei Monti della Laga, in un tipico paesino italiano, il B&B "Nonna Pia" vi aspetta per regalarvi attimi di pace e tranquillita'. Realizzato in un casolare del 1878, riserva la sua...
L'agriturismo si trova immerso tra le bellezze naturalistiche del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, a circa 180 Km da Roma e circa 30 Km da Ascoli Piceno.Si organizzano escursioni nel Parco, nelle vicinanze c'è il Parco dei Monti Sibillini dove spicca il monte Vettore, ed in cim...
Il Roccolo Un tempo questa amena selva riservata dalla gente umile e devota "Roccolo" era chiamata luogo appartato di un Signore nono uccellatore che l'arte aveva imparato dal Machiavelli del "Principe" autore Al centro della selva una piccola dimora era nascosta per ristorare e gratificare ...
...nella mia casa! Situata sulle colline di Acquasanta Terme, all'interno del Parco dei Monti Sibillini, da dove potete godere di un'ottima e ampia vista dell'intera vallata, adatta a chi desidera ritrovare benessere e tranquillità. Dispone di 2 camere doppie con bagno e doccia ciascuna, arredate ...
IL PASSONessuna
L' Hotel IL PASSO è una moderna struttura ospitata in un antico contesto urbano risalente all' alto medioevo, dotato di quattordici camere modernamente arredate con tutti i comforts. ...
ITALIANessuna
...
ROMANessuna
...

Prodotti Associati

La Cacciannanze è una focaccia tipica di pasta di pane cotta al forno a legna.

Prezzo €:

EVENTI associati

Dal:2010-10-17
Al:2010-10-17
Dal:2010-08-10
Al:2010-08-10

Create your own banner at mybannermaker.com!

 

le ultime strutture inserite

Hotel Mirò
L’HOTEL MIRO' si trova nel punto più panoramico di Apiro e gode di una splendida veduta verso il ...
Albergo Centrale San Ginesio
Grazie all’integrale ristrutturazione realizzata di recente, l’Albergo Centrale rappresenta, ogg...
Hotel Solarium
Avvantaggiato da una posizione particolarmente comoda, Hotel Solarium è ubicato in prima fila mare ...
Agriturismo e Country House I MORI
Agriturismo autentico e suggestivo che offre soggiorno, prima colazione e cena, riservata solo agli ...
b&b Piazza del Popolo
“Il B&B Piazza del Popolo, nel centro storico di Ascoli Piceno a pochi passi dall'omonima piazza e...
Casa Angelica
B&B Casa Angelica è situata 2 km dall'uscita del casello autostradale A14 Ancona sud. A solo 10 mi...
Aussiehome
Ascoli Piceno è la città delle 100 torri, piena di storia, arte e cultura. Come si può resistere...
Agruturismo Residence Sinfonie del Bosco
L'Agriturismo Residence Sinfonie del Bosco, origina dalla ristrutturazione di una casa colonica di f...
ANTICA DIMORA Country House
ANTICA DIMORA Country House - Soggiornare ad Antica Dimora significa immergersi nel verde e nel si...
Azienda agricola Michele
Azienda Agricola Biologica Loc. Collina snc 63048 Montemonaco ( AP ) Prodotti:Pane del Contadino lie...

Le Strutture più viste

Appartamento Paradiso Azzurro - Porto Recanati
Appartamento Trilocale al Paradiso Azzurro di Porto Recanati, direttamente sul Mare, Centrale, Supe...
Agruturismo Residence Sinfonie del Bosco
L'Agriturismo Residence Sinfonie del Bosco, origina dalla ristrutturazione di una casa colonica di f...
BELLUCCINessuna
...
Hotel Mirò
L’HOTEL MIRO' si trova nel punto più panoramico di Apiro e gode di una splendida veduta verso il ...
b&b Piazza del Popolo
“Il B&B Piazza del Popolo, nel centro storico di Ascoli Piceno a pochi passi dall'omonima piazza e...

logofooter

MarcheInTour | Via Canova, 5 63030 Monsampolo del Tr. (AP)  Tel 0735 705916 Fax 0735 760115 | info@marcheintour.com

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.102 secondi
Powered by Simplit CMS