Scheda comune

Camerano

Il territorio di CAMERANO si estende e confina con i Comuni di Ancona, Sirolo, Castelfidardo ed Osimo.
Ha una popolazione residente di n. 7.000 persone; ha giacitura media collinare con altezza massima di mt. 231 s.l.m. Il centro abitato si erge su un colle a forma conica con apice costituito da terreni arenacei - sabbiosi , i versanti debolmente degradanti con valori di acclività compresi tra l8 % ed il 20 % costituiti da terreni di natura prevalentemente argillosa.
Tante le possibilità per vivere al meglio il vostro tempo libero!
Lo shopping a Camerano e dintorni è un itinerario alla scoperta delle sue profonde radici artigianali e manifatturiere, dall'abbigliamento all'arredamento. Le produzioni dei numerosi artigiani offrono qualità e grande convenienza.
Il territorio inoltre può essere definito una vera e propria palestra. Un paradiso per gli amanti dello sport o per chi ama il relax.
Qui le possibilità di svago e di attività sportive sono numerose e ideali per tutta la famiglia. Adrenalina e divertimento con kitesurf o windsurf, rilassarsi con la vela o la canoa lungo la costa da Ancona a Porto Recanati, cogliere i magnifici scorci del Parco del Conero percorrendo i numerosi sentieri a piedi o in mountain bike, passeggiare a cavallo, fare golf nel vicino Conero Golf Club o semplicemente nuotare in piscina.

 

STORIA DI CAMERANO
Si hanno notizie di un primo insediamento umano sul colle di S. Giovanni sin dall’epoca neolitica (III millennio a. C.), anche se Camerano nacque come villaggio di capanne sulla sommità di una “gradina” nel periodo piceno tra il IX ed il III secolo a. C. Ne sono testimonianza le tombe portate alla luce dagli scavi compiuti nei secoli successivi. Durante il periodo romano, il centro abitato diminuì la sua importanza e la gente si disperse nelle campagne, mentre, in epoca medioevale, si manifestò una rinascita dello stesso, che portò all’attuale configurazione del centro storico.

Sul Sassone sorse probabilmente quello che fu il primo castello o borgo fortificato. Tale organizzazione urbanistica rimase pressoché invariata fino agli inizi del secolo XIX quando cominciarono a svilupparsi nuove zone abitative come la “Piana” e la “Speranza”, oltre al nucleo storico rappresentato dal “Borgo”. Il boom edilizio vero e proprio si ebbe, però, intorno al 1940 in seguito all’incremento demografico e allo sviluppo industriale; fattori, entrambi, che determinarono l’estensione dell’area urbana lungo via Loretana e nella zona di S. Giovanni. Negli anni ‘60, il paese conobbe un vero e proprio boom economico, che si caratterizzò nell’esodo dalle campagne e nella costituzione di numerose imprese artigiane e industriali soprattutto nel settore del legno e della plastica, che rendono ancora oggi famoso ovunque il nome di Camerano.

 

informazioni tratte da: http://www.turismocamerano.it/index.php?lingua=it

STRUTTURE RICETTIVE CONSIGLIATE

Locanda IL GIRASOLE Country House Il luogo ideale per ritemprare il corpo e la mente, e per dare un piacevole taglio alla routine quotidiana. Antico casale dei primi dell’Ottocento, interamente ristrutturato nel pieno rispetto delle sue caratteristiche originali, ora destinato a country relais d...
CONCORDENessuna
...
DA NAZZARE'Nessuna
...
TRE QUERCENessuna
...
STROLOGONessuna
...

prodotti di questo comune

Zona di produzione: Comuni di Camerano, Ancona, Numana, Offagna, Sirolo e parte dei Comuni di Castelfidardo ed Osimo.
Vitigni: 85% minimo da uve Montepulciano e 15% da uve a bacca rossa autorizzate e consigliate dalla Regione Marche.

Montepulciano varietà autoctona della Regione Marche in comune con la Regione Abruzzo. Il suo confine territoriale corrisponde all'antico V Regio di Augusto che andava dal fiume Esino all'Aeternum (Pescara). Veniva chiamato anche CORDISCO. Presenta un grappolo di media dimensione, gli acini sono sferici o leggermente allungati, con buccia color nero violaceo coperta da pruina. La foglia è di color verde intenso e presenta quattro "seni" laterali denti pronunciati. Germoglia tardivamente e sfugge ai danni delle gelate, mentre l'uva matura verso l'ultima decade di settembre.


Aspetto: colore rosso rubino intenso con sfumature violacee; volge al granato con la maturazione.
Profumo: ha un odore gradevole e vinoso nel primo periodo; nella maturità si attenua, lasciando emergere odori di fruttato (amarena).
Gusto: sapore sapido, armonico, asciutto, secco, tannico e ricco di corpo. Acquisisce morbidezza con la maturità, raggiunta la quale è suadente, con delicata tendenza amara.
Gradazione alcolica: minima 11,50%
Vinificazione: all'interno della zona di produzione.

 

informazioni tratte da: http://www.turismocamerano.it/index.php?lingua=it

Prezzo €:

Zona di produzione: la stessa del Rosso D.O.C.
Vitigni: uve Montepulciano 100,00%; è ammesso un 15% massimo di Sangiovese.

Montepulciano varietà autoctona della Regione Marche in comune con la Regione Abruzzo. Il suo confine territoriale corrisponde all'antico V Regio di Augusto che andava dal fiume Esino all'Aeternum (Pescara). Veniva chiamato anche CORDISCO. Presenta un grappolo di media dimensione, gli acini sono sferici o leggermente allungati, con buccia color nero violaceo coperta da pruina. La foglia è di color verde intenso e presenta quattro "seni" laterali denti pronunciati. Germoglia tardivamente e sfugge ai danni delle gelate, mentre l'uva matura verso l'ultima decade di settembre.


Aspetto: colore rosso rubino
Profumo: gradevole vinoso
Gusto: armonico, asciutto, ricco di corpo.
Gradazione alcolica: minima 12,50%
Vinificazione: all'interno della zona di produzione.
Invecchiamento: il vino, prima di essere messo al consumo, deve essere sottoposto ad un periodo di invecchiamento di almeno due anni a partire dal 1° novembre dalla data della vendemmia.
Confezionamento: bottiglia bordolese vetro scuro, chiusa con solo tappo di sughero.
Garanzia: riconoscimento da parte del Ministero delle Risorse Agricole a mezzo fascetta (rosa) apposta sulla bottiglia attestante l'avvenuta degustazione organolettica obbligatoria.
Produzione massima di uva ammessa: 9 t. per ettaro.


informazioni tratte da: http://www.turismocamerano.it/index.php?lingua=it

Prezzo €:

Punti di interesse consigliati

Nessun punto di interesse associato a questo comune

eventi comune

Dal:2010-08-29
Al:2010-08-29

Festa del Patrono - contesa del Sacro Vassoio di San Giovanni

Create your own banner at mybannermaker.com!

 

le ultime strutture inserite

Hotel Mirò
L’HOTEL MIRO' si trova nel punto più panoramico di Apiro e gode di una splendida veduta verso il ...
Albergo Centrale San Ginesio
Grazie all’integrale ristrutturazione realizzata di recente, l’Albergo Centrale rappresenta, ogg...
Hotel Solarium
Avvantaggiato da una posizione particolarmente comoda, Hotel Solarium è ubicato in prima fila mare ...
Agriturismo e Country House I MORI
Agriturismo autentico e suggestivo che offre soggiorno, prima colazione e cena, riservata solo agli ...
b&b Piazza del Popolo
“Il B&B Piazza del Popolo, nel centro storico di Ascoli Piceno a pochi passi dall'omonima piazza e...
Casa Angelica
B&B Casa Angelica è situata 2 km dall'uscita del casello autostradale A14 Ancona sud. A solo 10 mi...
Aussiehome
Ascoli Piceno è la città delle 100 torri, piena di storia, arte e cultura. Come si può resistere...
Agruturismo Residence Sinfonie del Bosco
L'Agriturismo Residence Sinfonie del Bosco, origina dalla ristrutturazione di una casa colonica di f...
ANTICA DIMORA Country House
ANTICA DIMORA Country House - Soggiornare ad Antica Dimora significa immergersi nel verde e nel si...
Azienda agricola Michele
Azienda Agricola Biologica Loc. Collina snc 63048 Montemonaco ( AP ) Prodotti:Pane del Contadino lie...

Le Strutture più viste

Appartamento Paradiso Azzurro - Porto Recanati
Appartamento Trilocale al Paradiso Azzurro di Porto Recanati, direttamente sul Mare, Centrale, Supe...
Agruturismo Residence Sinfonie del Bosco
L'Agriturismo Residence Sinfonie del Bosco, origina dalla ristrutturazione di una casa colonica di f...
BELLUCCINessuna
...
Hotel Mirò
L’HOTEL MIRO' si trova nel punto più panoramico di Apiro e gode di una splendida veduta verso il ...
b&b Piazza del Popolo
“Il B&B Piazza del Popolo, nel centro storico di Ascoli Piceno a pochi passi dall'omonima piazza e...

logofooter

MarcheInTour | Via Canova, 5 63030 Monsampolo del Tr. (AP)  Tel 0735 705916 Fax 0735 760115 | info@marcheintour.com

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.051 secondi
Powered by Simplit CMS